valori

I valori

Sono alla base del Codice etico e relazionale della comunità dei 3.000 vignaioli.

Lavorare nel rispetto dell’ambiente e delle persone tenendo presente di essere “custodi” delle tradizioni e dei paesaggi che hanno reso l’Abruzzo una terra unica.

La cooperazione è la massima espressione nella condivisione di valori poiché a differenza dell’impresa tradizionale, basata esclusivamente sulla ricerca e massimizzazione del profitto, la cooperativa persegue l’interesse di soddisfare i bisogni dei propri soci, senza fini di lucro, suddividendo i ricavi, qualora siano prodotti.

Auto responsabilità

"Se dai a ognuno una fetta di torta, ne avrai ancora più di quanto te ne serva."

Eguaglianza

"Ogni essere umano sulla terra ha uguali diritti di soddisfare il suo proprio potenziale."

Equità

"C'è vero progresso solo quando i vantaggi di una nuova tecnologia diventano per tutti."

Democrazia

"L'amore della democrazia è quello dell'uguaglianza."

Autosufficienza

“Ci si salva e si va avanti se si agisce insieme e non solo uno per uno.”

Solidarietà

“Non c'è esercizio migliore per il cuore che stendere la mano e aiutare gli altri ad alzarsi.”

Le produzioni delle cooperative agroalimentari italiane sono da sempre caratterizzate da elementi fortemente distintivi, in grado di creare un valore aggiunto per i consumatori finali, quali la sicurezza alimentare, il rispetto ambientale e l’eticità della produzione.

Quei valori che Carlo Petrini ha saputo riassumere in “buono, pulito e giusto”, il titolo del suo libro che ha presentato da Citra nel marzo 2014, condividendo così in pieno il percorso della nostra azienda. Tuttavia la centralità dell’impresa cooperativa nel panorama dell’agricoltura italiana deve oggi confrontarsi con la forza dei mercati globalizzati che rischiano di mettere a repentaglio il patrimonio enogastronomico del Made in Italy, a partire dalla tutela dei redditi dei produttori agricoli. Proprio per rispondere alle esigenze dei mercati è necessario che, oggi, la cooperativa sia vissuta e vista in un “organismo aperto” al mondo in grado di rinnovarsi e ampliarsi non venendo meno ai principi che la sostengono.

 

“Mettersi insieme è un inizio, rimanere insieme è un progresso, lavorare insieme un successo."
Henry Ford

Per sostenere le pressioni del mercato moderno, dobbiamo rendere la nostra cooperativa aperta e ricettiva verso le innovazioni, espanderla senza sacrificare i principi che la sostengono.